Fiori nel fango - Lettere di Giuseppe Azzi dalla grande guerra

Fiori nel fango - Lettere di Giuseppe Azzi dalla grande guerra

18,00 IVA inclusa

 


0
Genere:
Autore:
Cecilia Boggio
Lingua:
Italiano

Clicca qui per andare direttamente al form di pagamento sul sito Paypal
Codice prodotto 978-88-96268-46-9
Categoria Contrappunti
Marca Fedelo's Editrice
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine entro 10 giorni lavorativi

Segnala ad un amico

Altre domande ?

 
pin it

Giuseppe Azzi, detto Peppino, aveva appena compiuto diciotto anni quando fu reclutato nel 1917 per la Grande guerra. Lasciò Parma per essere addestrato alla caserma di Sassuolo, nel Modenese, e poi iniziò la sua esperienza in trincea, con l’avvicendarsi tra prima linea e retrovie, fino ai lunghi mesi a presidio dei territori conquistati dopo la vittoria del novembre 1918.

Il libro ripercorre la sua esperienza attraverso la corrispondenza con la famiglia, il suo percorso di adesione agli ideali patriottici ma anche i racconti della durissima quotidianità al fronte. Alle sue vicende al fronte si intrecciano quelle dei suoi familiari e della città di Parma, con la vita dei borghi, le tensioni interventiste e poi le difficoltà della mobilitazione e del razionamento, l’epidemia di spagnola nell’ultimo anno di guerra, l’atmosfera euforica della vittoria e le cupe preoccupazioni dell’immediato dopoguerra.

Autore:  a cura del Centro studi movimenti testi di Margherita Becchetti, William Gambetta, Massimo Giuffredi, Ilaria La Fata, Guido Pisi
Formato:  140x220 mm
Numero pag.:  178
Rilegatura:  Brossura alettata
Stampa:  Colori

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.